venerdì 21 settembre 2012

Ubuntu, come si presenta?

Le immagini contenute in questo articolo sono state estratte da Ubuntu 12.04 LTS Precise Pangolin.
Per chi è insicuro e vorrebbe vedere un po' com'è fatto Ubuntu prima di provarlo vi riporto alcuni screenshot il cui scopo è quello di mostrare alcune delle comodità di questo sistema operativo.
Desktop
Il desktop si presenta molto simile a quello degli altri sistemi operativi.
Nella parte in alto è presente una barra in cui viene riportato il titolo dell'applicazione attiva e una serie di indicatori che permettono di controllare svariate funzioni del sistema. Posizionando il cursore sul titolo dell'applicazione appariranno i menù (File, Visualizza, ecc.) di tale applicazione.
Sul lato sinistra è invece presente una barra contenente i lanciatori dei programmi e della shell (vedi subito sotto). I lanciatori possono essere bloccati in modo tale che l'applicazione sia sempre visibile nella barra, anche se non è in esecuzione, oppure apparire quando l'applicazione viene lanciata.
La restante parte di schermo contiene invece cartelle e file (compresi lanciatori e collegamenti) come negli altri sistemi operativi.
Unity Shell
La Shell (tradotto in italiano schema, struttura) è quella "funzionalità" che permette di accedere alle applicazioni installate nel sistema, nonchè ai file utilizzati recentemente ed è (vagamente) paragonabile al menù "Start" di Windows.
Nella parte superiore presenta una comoda funzione di ricerca delle applicazioni o dei file recenti, in quella centrale la lista delle applicazioni e dei file recenti, mentre nella parte inferiore presenta cinque iconee che servono per cambiare sezione: home, in cui vengono mostrati applicazioni e file recenti; applicazioni, in cui è disponibile la lista di tutte le applicazioni installate e divise per categoria; file recenti; musica recente; video recenti.
Ubuntu Software Center
È un'applicazione che permette di gestire i programmi installati sul sistema e di installarne di nuovi. Il suo utilizzo è tanto semplice quanto comodo, infatti con un semplice click è possibile installare tutti i programmi contenuti (circa 60'000) ed eventuali programmi che servono per il funzionamento di quello desiderato (dipendenze).
Nautilus (file manager)
È quello che permette di navigare tra le directory presenti all'interno del PC e di interagire con esse e con i file che contengono, ad esempio aprire, spostare, copiare, cancellare e rinominare un file.
Terminale
Se utilizzerete (o avete già utilizzato) un sistema operativo Linux based il terminale diventerà il vostro migliore amico (o peggior nemico, dipende dai punti di vista!), infatti imparare ad usarlo è d'obbligo e permette di svolgere azioni (anche molto complesse) sul sistema operativo.
Queste sono solo una piccolissima parte delle funzionalità che Ubuntu offre agli utenti, ma spero che vi aiutino a capire di cosa stiamo parlando!