giovedì 17 gennaio 2013

Driver Aggiuntivi, Ubuntu 12.10/13.04

All'interno di Ubuntu viene utilizzato il termine Driver Aggiuntivi per indicare quei driver con licenza non OpenSource che vengono rilasciati dalle aziende produttrici dell'hardware (ad esempio Nvidia e AMD-ATI) e che, solitamente, sfruttano meglio le caratteristiche delle schede grafiche (o di qualsiasi altra scheda per cui vengono forniti: schede audio, di rete, ...) rispetto a quelli OpenSource.

Installazione utilizzando l'interfaccia grafica

Mentre nelle versioni 12.04 e precedenti era presente un apposito pacchetto chiamato Driver aggiuntivi e raggiungibile tramite Unity.
In Ubuntu 12.10 questo pacchetto è stato rimosso e la possibilità di installare quel tipo di driver è stata aggiunta al programma Sorgenti Software.

Per accedervi è sufficiente aprire Unity shell (tap sul tasto Super) e cercare al suo interno le Impostazioni di sistema. All'apertura scorriamo la lista fino in fondo (nella sezione Sistema) e selezioniamo la voce Sorgenti software.

All'interno di Sorgenti software controlliamo che sia spuntata l'opzione Driver proprietari per i dispositivi, se non lo è attiviamola.
In questo modo tutto l'hardware presente all'interno del vostro PC per cui sono disponibili driver rilasciati dalle case produttrici potranno essere installati sul vostro sistema operativo.

Portiamoci ora nel tab Driver aggiuntivi (situato in alto a destra della finestra) e selezioniamo il driver che desideriamo. Nell'immagine è mostrato come selezionare il driver proprietario per schede grafiche Nvidia, che si trova sotto la dicitura Nvidia binary Xorg driver .... Dopo averlo selezionato ci verrà chiesto di inserire la password dell'amministratore del sistema, confermando verranno scaricati ed installati i driver selezionati.

Installazione utilizzando il terminale

Se non sai come si utilizza il terminale consulta la guida Utilizzare il terminale.

La stessa operazione può essere effettuata utilizzando il terminale (metodo che io preferisco in quanto la maggior parte delle volte non dipende dalla versione del sistema operativo). Per prima cosa controlliamo che il repository dei driver binari sia attivo aprendo il file /etc/apt/sources.list (ad esempio dando sudo nano /etc/apt/sources.list) e verificando che siano presenti le diciture restricted nelle seguenti linee:

deb http://it.archive.ubuntu.com/ubuntu/ quantal main restricted
deb-src http://it.archive.ubuntu.com/ubuntu/ quantal main restricted

deb http://it.archive.ubuntu.com/ubuntu/ quantal-updates main restricted
deb-src http://it.archive.ubuntu.com/ubuntu/ quantal-updates main restricted

deb http://security.ubuntu.com/ubuntu quantal-security main restricted
deb-src http://security.ubuntu.com/ubuntu quantal-security main restricted

N.B: se utilizzi una versione di Ubuntu diversa da Quantal Queztal sostituisci nelle linee precedenti la dicitura quantal con quella della versione che utilizzi, ad esempio precise se utilizzi Precise Pangolin.

Una volta verificato diamo:

$
$sudo apt-get update
sudo apt-get install [nome_pacchetto]

[nome_pacchetto] va sostituito con il nome del pacchetto deb contenente il driver che si desidera installare, per esempio per i driver grafici Nvidia il pacchetto è nvidia-current, per quelli ATI è fglrx.